Medicina estetica – Filler

 

In medicina estetica i filler, novità degli ultimi anni, sono materiali che vengono iniettati nel derma o nel tessuto sottocutaneo allo scopo di riempire una depressione o di aumentare i volumi.

Sono considerati dispositivi medici di classe E ed hanno la stessa classificazione dell’impianto in quanto è un impianto in gel. Possono essere di 3 tipi:

  1. transitori, quando il loro effetto cosmetico-clinico cessa dopo qualche tempo (consigliati)—> acido ialuronico e collagene
  2. semipermanenti ovvero a lentissimo riassorbimento—> idrossiapatite di calcio
  3. permanenti, quando rimangono, ove iniettati, per tutta la vita (sconsigliati)—> poli-alchil-immide

Tra i più adoperati vi sono:

  • acido ialuronico, che è uno zucchero presente in tutte le specie animali e che non richiede alcun test prima dell’inoculazione. E’ uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell’uomo e degli altri mammiferi. Conferisce alla pelle quelle sue particolari proprietà di resistenza e mantenimento della forma. Una sua mancanza determina un indebolimento della pelle promuovendo la formazione di rughe e inestetismi. La sua concentrazione nei tessuti del corpo tende a diminuire con l’avanzare dell’età.
  • il collagene, (ambedue sono considerati filler transitori)

 

È importante segnalare che nessun filler permanente ha ad oggi ottenuto l’approvazione della FDA. In Italia si è in attesa di una legge che stabilisca quali siano quelli permessi e quelli vietati e che obblighi alla “tracciabilità” dei prodotti utilizzati, ma anche se non ancora obbligatoria essa viene già adottata da tutti i seri professionisti.

 

TECNICA TFT

La tecnica TFT o tecnica di feedback tattile consiste nel realizzare il filler mediante una posizione realizzata dall’operatore che porrà un dito all’interno della bocca, palpando l’iniezione di filler da lì. Davanti ad uno specchio, si chiedono le aspettative del paziente e si valuta cosa si può fare in accordo con lui e cercando di dare sempre un aspetto naturale.

La durata del trattamento è di circa 30 min.

Nel nostro studio si utilizzano solo prodotti 100% riassorbibili. In caso di precedente trattamento filler da parte del paziente, si dovrà specificare se il prodotto utilizzato in passato era riassorbibile o no. Se non ci si ricorda la tipologia non si potrà effettuare il trattamento filler con tecnica TFT.